Periferiche 3D - 3D SISTEM,SISTEMI CAD CAM,ASSISTENZA,CONSULENZA TECNICA,FORMAZIONE,INSTALLAZIONE,SCANNER 3D,Software 3D,CAD CAM Dentale,ENGRAVER,Corsi RHINOCEROS,FILE MODELLI 3D,SOLIDSCAPE 3Z Serie 3D Printers

Vai ai contenuti

Menu principale:

Periferiche 3D

Sistemi

MDX-540
modellatore tridimensionale della serie MDX pro II, è strutturato come una fresa a tre assi e lavora asportando il materiale fino ad ottenere il prodotto finito.
MDX-540 è concepita per la creazione di di manufatti, oggetti, prototipi tridimensionali sempre con altissima precisione. MDX-540 è realizzato per uffici di progettazione, laboratori, uffici tecnici, studi di design, laboratori di stampistica, grafica tridimensionale, applicazioni medicali, applicazioni didattiche in ambito tecnico ed universitario.
Caratteristiche Tecniche:

Area di lavoro XYZ: 500x400x155
Software in dotazione: SRP Player, Dr.Engrave, 3D Engrave, Virtual Modela
Risoluzione meccanica: 0,001mm/step
Materiali lavorabili: plastica, resina, legno, metalli non ferrosi
Giri del mandrino: 3.000/10.000 rpm
Opzional: 4° asse e cambio utensili

monoFab SRM-20
Roland SRM-20 è un modellatore 3D da tavolo a tecnologia sottrattiva progettato per essere usato all’interno di uffici, studi di progettazione e design, fab lab e scuole.
Roland SRM-20 possiede caratteristiche innovative, come un nuovo mandrino di modellazione, un nuovo sistema di aggancio utensile, elettronica e meccanica di alta precisione. Il tutto per garantire la massima produttività e un'estrema facilità d’uso.
SRM-20 può fresare una grande varietà di materiali per la prototipazione come legni chimici, resine acriliche, PCB, resine in ABS e cere da modellazione. Sono disponibili colletti opzionali di diverse dimensioni per ospitare un’ampia gamma di utensili ed estendere le possibilità applicative del modellatore e le lavorazioni di sgrossatura e finitura per risultati perfetti.
Progettato per essere subito usato appena fuori dalla scatola, SRM-20 utilizza il Roland VPanel, un pannello on-screen per gestire le operazioni di lavorazione direttamente dal computer.
Attraverso il controllo della velocità e del cursore quadri-direzionale, il punto di origine della lavorazione può essere stabilito rapidamente e con precisione.
La velocità di rotazione del mandrino e la velocità di fresatura possono essere cambiate durante la lavorazione, per il pieno controllo sul risultato finale e sul tempo di fresatura.

monoFab ARM-10
ARM-10 è la prima stampante 3D a tecnologia additiva prodotta da Roland DG. È  equipaggiata con una lente di proiezione brevettata antiopacità, installata su un apposito proiettore e dalla resina imageCure® di Roland.
La luce UV emessa dal proiettore polimerizza la resina acrilica, che diventa semi trasparente e permette successive lavorazioni. La lampada UV solidifica la resina acrilica strato dopo strato, permettendo di realizzare anche le forme più articolate.
Grazie al sistema di proiezione sul piano possono essere realizzati più oggetti contemporaneamente all’interno della stessa area di lavoro, migliorando l’efficienza e la produttività della stampante 3D.
La ARM-10 è la prima stampante 3D a tecnologia additiva prodotta da Roland DG e combina il processo di stereolitografia con quello di proiezione UV-LED.
Sfruttando la luce UV emessa dal proiettore, gli strati di resina imageCure® si solidificano, diventando semi trasparenti. In questo modo possono essere replicate perfettamente anche le forme più complesse. Per risultati sempre ottimali.

MDX-50. Il nuovo modellatore 3D Roland DG.
Facilità d’uso, dimensioni ridotte e tante novità tecnologiche.

MDX-50 è un sistema completo che racchiude al suo interno tante novità tecnologiche: area di lavoro di 400 (X) x 305 (Y) x 135 (Z) mm, software CAM semplice da utilizzare e cambio utensile automatico. La velocità di fresatura è stata migliorata per aumentarne la produttività.
La velocità d’avanzamento sugli assi XYZ è stata migliorata per aumentare la produttività. L’area di lavoro è stata incrementata del 60%, per permettere di lavorare oggetti o piccole serie.
MDX-50 permette di automatizzare il processo di fresatura. Con il cambio utensile automatico, l’operatore non deve sostituire gli utensili o reimpostarne la lunghezza durante la produzione. L’asse rotativo opzionale permette di ruotare il materiale di 360°, per realizzare oggetti cilindrici e automatizzare la produzione su 2 e 4 facciate. Gli operatori possono perciò dedicarsi ad altre operazioni, mentre la periferica sta fresando in completa autonomia.
Facilità d’uso
MDX-50 è intuitiva e sicura, perfetta per essere utilizzata da studenti, hobbisti, ingegneri, designer e professionisti di ogni genere. Il pannello di controllo integrato permette di regolare la velocità di fresatura e la rotazione del mandrino, segnala il livello di carico del mandrino e il tempo necessario a completare il lavoro.
Non solo. Gli operatori possono monitorare lo stato della periferica utilizzando il VPanel, un’interfaccia intuitiva dotata di un sistema di notifica email sullo stato del lavoro.
Il software CAM SRP Player è incluso e permette di configurare tutte le operazioni necessarie in 5 semplici step. Questo consente anche a chi muove i primi passi nel mondo della modellazione di essere subito produttivo.
La cover, oltre a proteggere gli operatori, previene la fuoriuscita dei residui di lavorazione. Un vassoio integrato raccoglie la polvere e gli scarti di lavorazione, per assicurare il massimo della pulizia.

MDX-40A è una fresa da prototipazione rapida da tavolo con 4° asse rotativo opzionale.
Roland MDX-40A lavora con tecnologia SRP Prototipazione Rapida Sottrattiva, con rimozione del materiale fino ad ottenere il prodotto finito, MDX-40A può anche trasformarsi in scanner 3D a contatto grazie ad una sonda apposita.
Roland MDX-40A può lavorare un’ampia gamma di materiali quali ABS, cere, resine, legno chimico, acrilici, PVC, POM, legno ecc.
Questo permette ai progettisti di creare prototipi funzionali per i test d’applicazione e di lavoro con notevole risparmio di tempi e costi. Infatti, i prototipi possono essere testati e provati prima della realizzazione del prodotto finale per valutarne la qualità e la funzionalità.
L'area di lavoro è pari a 305 x 305 x 105 mm (senza 4° asse installato).

L’MDX-40A ha in dotazione un mandrino ad alta precisione con una netta riduzione delle vibrazioni e la conseguente alta qualità di realizzazione del pezzo.
La risoluzione meccanica di lavoro è pari a 0,002 mm/passo e consente la realizzazione di parti in maniera accurata. Il mandrino monta colletti standard ISO15448 e le finiture ottenute non richiedono ulteriori lavorazioni.

Il motore del mandrino ha una potenza di 100 W e una velocità variabile da 4500 a 15000 rpm.

MDX-40A: scansione delle superfici
Grazie alla sonda di scansione ZSC-1, è possibile trasformare MDX-40A in uno scanner a contatto tridimensionale con risoluzione centesimale. Il tutto guidato direttamente dai software in dotazione alla sonda, Dr.Picza3 e 3D Editor, che permettono di agire sulla superficie acquisita.

L'area di scansione gestibile è di 305 x 305 x 60 mm e la risoluzione di scansione è di 10 micron.? La qualità di scansione è realmente ottima con rese di superfici lisce e molto dettagliate. Le fasi di scansione procedono in automatico e quindi le operazioni avvengono senza che sia necessaria la presenza dell'operatore.

L'installazione della sonda di scansione è semplice e veloce. Il pezzo può essere fermato tramite l'apposita cera data in dotazione. La rilevazione della superficie viene effettuata su tutti e tre gli assi X,Y e Z. I file ottenuti possono essere comunemente esportati nei formati più comuni per i CAD 3D e per i software di computer grafica.

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu